Combatti la bolletta del gas alta grazie ai serramenti con vetri termici

bolletta gas alta

Il riscaldamento è una delle spese domestiche che incide di più sulle tasche dei cittadini. Soprattutto d’inverno tutte le famiglie si trovano a fare i conti molto spesso con una bolletta del gas alta. Sono in molti quelli che vorrebbero risparmiare. Ma come fare? Ci sono delle piccole accortezze che altro non sono che buone pratiche quotidiane. Per esempio ricercare una tariffa del gas personalizzata sulla base delle proprie esigenze aiuta. Tuttavia, per non fare i conti con una bolletta del gas alta non è sufficiente quello e nemmeno azionare i riscaldamenti solo in certi orari e per un tempo limitato se essi sono autonomi. Ecco qualche altra utile dritta.

L’importanza di avere serramenti di qualità

La produzione di calore deve essere efficiente ed efficace e deve essere una delle prime voci da considerare per non finire con una bolletta del gas alta da pagare in tempi brevi. Tuttavia è anche altrettanto importante limitare la dispersione del calore nelle abitazioni e nei luoghi di lavoro e questo può avvenire anche attraverso l’installazione di serramenti di qualità. Intervenire su finestre e porte ad elevata conservazione termica è un valido investimento, perché permette di non disperdere comfort e calore in  un’abitazione o un ufficio durante i periodi più freddi dell’anno, senza abusare di caldaie e termosifoni.

Casa fredda: da che cosa può dipendere

Ci sono diversi fattori che intervengono a far sì che si abbia perennemente l’abitazione poco calda. E questo, senza dubbio, finisce per incidere sulla bolletta alta del gas che poi arriva nella cassetta delle lettere o viene scalata direttamente dal conto in banca. Non sempre dipende dai termosifoni e dalle stufette di cui ci serviamo. Le porte devono rimanere ben chiuse, soprattutto quelle di stanze non utilizzate. Le persiane e le tapparelle vanno lasciate aperte di giorno e chiuse appena diventa buio. Casa fredda? Attenzione anche al pavimento: rivestilo di grandi tappeti, che frenano la dispersione provocata da materiali come pietra, marmo e piastrelle.

L’utilità dei vetri termici per le finestre

Uno dei motivi per cui un’abitazione o un ufficio sono sempre freddi e, invece, puntualmente, la bolletta del gas alta potrebbe essere la presenza di spifferi alle finestre. Certo, per un breve periodo si possono applicare a queste delle guarnizioni adesive in neoprene o in gommapiuma o usare dei paraspifferi in tessuto. L’ideale, tuttavia, sarebbe avere dei vetri termici alle finestre, che isolano e riducono la dispersione verso l’esterno del calore. I cosiddetti doppi vetri, infatti, consentono una diminuzione dei costi legati agli impianti di riscaldamento e, rispettando allo stesso tempo l’ambiente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Chiama
WhatsApp chat