Piano Casa Piemonte: gli ampliamenti possibili

piano casa piemonte

Nel corso degli ultimi mesi, la Regione Piemonte ha scelto di dare vita ad una nuova legge piano casa con diverse modifiche interessanti per chi deve compiere determinati interventi. Scopriamo insieme di cosa si tratta e quali sono i termini di simili novità regolamentari.

Cos’è un ampliamento Piano Casa

In linea di massima, un piano per la casa corrisponde ad una serie di interventi di ampliamento prima casa e non solo. Possono essere attuati diversi accorgimenti straordinari, al fine di recuperare un determinato patrimonio edilizio con la chance di non utilizzare alcun appezzamento di suolo in eccesso. Un chiaro esempio in questo senso è rappresentato dalla serie di regole sugli ampliamenti casa stabilite in Piemonte, con ulteriori novità entrate in vigore a partire dal 2019

La nuova Legge Piano Casa decisa in Piemonte

La circolare 4/2019 ha stabilito diverse novità sostanziali per quanto riguarda il Piano Casa Piemonte. In precedenza, i privati dovevano compiere singoli interventi in maniera autonoma. Con le introduzioni recenti, molto è cambiato sotto questo punto di vista. Infatti, si può procedere a lavori di ampliamento piano casa che possono riguardare sia gli edifici realizzati in maniera legittima, sia quelli oggetti di qualsiasi genere di condono economico. Possono essere effettuati interventi sia di ristrutturazione, sia di demolizione o ricostruzione edilizia, dal cambio della destinazione d’utilizzo alla sopraelevazione. Il discorso è valido per stabili adatti per un uso residenziale, ricettivo, produttivo, direzionale o artigianale, senza alcun tipo di limitazione sostanziale.

I costi per un ampliamento prima casa

Chi sceglie di intraprendere qualsiasi genere di ampliamenti casa deve tenere d’occhio l’aspetto puramente economico. I costi del Piano Casa per dare vita ad interventi di alta qualità dipendono in misura notevole dall’entità effettiva dell’ampliamento della propria struttura. Di sicuro, è necessario muoversi in maniera attenta per evitare di eseguire modifiche che possono generare un effetto contrario rispetto a quello desiderato. In questo modo, l’ampliamento Piano Casa può essere portato a termine con successo e possono bastare pochi tocchi a basso prezzo per rimettere ogni tassello al proprio posto senza troppa fatica.

Cosa non fa cubatura per il calcolo del Piano Casa Piemonte

Un altro elemento da tenere sicuramente in massima considerazione quando si sceglie di seguire la legge Piano Casa riguarda il calcolo della cubatura. Quest’ultimo corrisponde alla misurazione precisa della superficie del proprio complesso, con la misura che viene effettuata in metri cubi. Ad ogni modo, bisogna scoprire cosa non fa cubatura per ridurre al minimo il margine d’errore. La superficie non coperta non dovrebbe essere inserita in un contesto di questo genere, ma bisogna affidarsi ad autentici esperti del settore per agire in massima sicurezza. Lo staff di Serramenti Verande può senz’altro venire in soccorso di una clientela ampia e trasversale.

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Chiama
WhatsApp chat